FOTO_TARULLI-Claudio

Claudio Tarulli – Studente del Master Anti-Money Laundering

Claudio Tarulli, studente della European School of Banking Management, racconta la sua esperienza con il Master Anti-Money Laundering che ha potuto seguire grazie al finanziamento del bando “Torno Subito” della Regione Lazio.

Perché ha deciso di fare un master antiriciclaggio?

Il master in antiriciclaggio è il top della formazione in Italia nel settore dell’Anti-Money Laundering. Grazie al finanziamento ottenuto attraverso il bando “Torno Subito” della Regione Lazio, ho deciso di intraprendere questo percorso formativo con la European School of Banking Management, che rappresenta già il massimo grado della formazione, ed in corso d’opera ho deciso di ampliare il mio percorso con il Master MBA che lo comprendeva. Questa scelta è derivata dalla consapevolezza della necessità di un percorso d’eccellenza per chi intende implementare le proprie competenze ed acquisirne di nuove, con l’obiettivo di consolidare la propria figura professionale e proporla ad un contesto aziendale.

Come è venuto a conoscenza della European School of Banking Management e perché l’ha scelta?

Ho scoperto la ESB attraverso una ricerca su internet utilizzando alcune parole chiave, come antiriciclaggio o MBA: La qualità del master che eroga, unico in Italia di così alto livello in tema di antiriciclaggio e la grande esperienza e professionalità della Business School mi hanno spinto ad iscrivermi.

Qual è la sua opinione della fase d’aula in merito alla organizzazione, alla metodologia didattica, alle competenze dei docenti, all’interazione e alle esercitazioni?

La formula blended di cui si avvale la metodologia è molto vantaggiosa in quanto consente di fissare al meglio i contenuti recepiti e di intraprendere uno studio completo di tutte le materia, prima con lezioni frequentate in aula e successivamente approfondite su piattaforma e-learning, attraverso test di verifica. Ma la piattaforma e-learning è anche di più: non solo mette a disposizione i materiali didattici utilizzati durante le lezioni. Sulla piattaforma è anche possibile trovare dispense e altro materiale di approfondimento, per una formazione continua e dettagliata.

Il master ha cambiato la sua vita?

Il master è stato fondamentale per il mio percorso professionale. In itinere al master che sto frequentando ho ricevuto una proposta di lavoro interessante proprio in ambito antiriciclaggio, tanto che ho dovuto sostituire la fase di stage con l’inizio della mia attività professionale. Un’opportunità notevole per la mia carriera: sono certo che le mie attitudini, unitamente alla scelta del master della European School of Banking Management, sono state decisive per la proposta lavorativa arrivata.

Di cosa si occupa attualmente?

Mi occupo di Anti-Money Laundering Advisory Assurance per una realtà bancaria di rilievo nazionale.